Sei qui: Home Luoghi e monumenti

La cappella "Sant'Anna" (XVIII secolo)

PDF  Stampa  E-mail 

la-cappella-di-santanna"La cappella di Sant'Anna fu costruita nel 1660 per volontà della marchesa di Botrugno Anna Carrafa. Quando i feudatari Castriota, nei primi anni del XVIII secolo, modificarono l'impianto del palazzo costruendo il piano avanzato con la grande balaustra di coronamento (..) incorporarono la chiesa nella nuova costruzione lasciando libero l'accesso dall'esterno ai fedeli. I proprietari si riservarono un modesto vano d'ingresso, per seguire appartati i riti religiosi, al quale si accedeva per mezzo di una scala interna del palazzo.

L'edificio si presenta ad aula unica con matroneo, voltata a spigolo. Ha una sola finestra quadrangolaree sul pavimento, realizzato in mosaico, come un finto tappeto, e posta l'iscrizione "AVE/MARIA". (..)

L'unico altare esistente è intitolato a Sant'Anna. E' realizzato completamente in stucchi policromi, attualmente coperti da scialbature di calcina. (..)" (1)

(1Tratto da "Storia Religiosa a Botrugno"

Torna al menù "Luoghi di culto"